Ecco tutti i motivi per cui il grasso addominale fa male alla salute e quindi va eliminato

Ne abbiamo già parlato lo scorso anno, ma l’argomento è troppo importante per essere lasciato a perdersi nell’oblio. Il grasso addominale, noto anche come grasso viscerale, è un pericolo per la salute! Certo, una pancia grassa e una percentuale di grasso corporeo eccessivamente alta sono tutt’altro che sintomo di salute, non ci vuole un genio per capirlo, ma proviamo a capirne qualcosa in più e a individuare come eliminarlo. GIROVITA IDEALE Cominciamo col dire che il grasso viscerale è il grasso interno intorno al cuore, al fegato, ai reni e al pancreas, così come è presente fra spazi intramuscolari. Gli scienziati non sanno esattamente come aumenta, ma è stato collegato a una dieta ricca di grassi. Sanno però che si comporta in modo diverso rispetto al grasso che si trova appena sottopelle, perché il grasso viscerale è pericolosamente tossico. GRASSO ADDOMINALE Come molti medici esperti in nutrizione hanno più volte sottolineato, il grasso addominale può sembrare una massa inerte di strutto, ma in realtà è molto attiva e genera un pompaggio costante di sostanze tossiche nel sangue. Il grasso viscerale è noto infatti per provocare l’infiammazione nel colon e le pareti delle arterie ed è anche una delle principali cause di malattie cardiache, diabete e alcuni tipi di malattie degenerative. RIDURRE IL GRASSO ADDOMINALE La ricerca suggerisce anche che il grasso viscerale influenza l’umore, aumentando la produzione di cortisolo (l’ormone dello stress), e riduce i livelli di endorfine, che sono gli ormoni che ci fanno sentire bene. La buona notizia è che il grasso viscerale è anche il primo ad essere eliminato con l’esercizio fisico, a differenza di quello...