Ricchissimo di proprietà depurative e medicamentose il melograno è, in particolare, il frutto più ricco di antiossidanti. Già nell’antichità, era considerato un vero e proprio beneficio da parte della natura grazie ad Ippocrate, padre della medicina. Ma, venendo ai giorni nostri, anche la scienza moderna ne riconferma la positività.

Ippocrate dedicò molto tempo allo studio di questo frutto, indicandolo come efficace innanzitutto contro la febbre e come coadiuvante nel trattamento di diverse patologie.

Oggi il melograno è coltivato in tutta l’area mediterranea, e le sue doti continuano ancora a meravigliarci. Ricchissimo di potassio, un sale minerale estremamente efficace per ottenere un effetto drenante e contrastare la ritenzione idrica, ideale per depurare l’organismo.

Bisogna prestare però molta attenzione ai semini che si trovano all’ interno, in quanto sono molto difficili da digerire e potrebbero causare problemi soprattutto alle persone che soffrono di irritazione del colon.

Per contrastare invece il problema della diarrea, si può ricorrere alla scorza di questo frutto, che viene fatta essiccare, ridotta in polvere ed utilizzata poi tramite infuso in ragione delle sue proprietà astringenti.

Dobbiamo però riportare all’evidenza quanto già accennato nel titolo di questo articolo: la migliore dote di questo frutto è senza ombra di dubbio la funzione antiossidante (amica della salute e della bellezza).

Questa funzione viene svolta principalmente tramite la presenza di acido ellagico presente anche nei frutti rossi.

Senza voler indulgere in atteggiamenti che non ci appartengono quanto ad attestare l’esistenza di miracolose sostanze che risolvono problemi drammatici che invadono la vita delle persone, è giusto segnalare che:
– secondo l’Istituto per lo studio del cancro dell’ Università della Sud Carolina, sembra che questa sostanza aiuti ad eliminare le cellule cancerose presenti nell’ organismo.
– inoltre, il neuro scienziato David Servan-Schreiber nel suo libro sulle malattie degenerative scrive che: “il succo di melograno è sempre stato usato in medicina fin dall’antichità e le sue efficaci proprietà infiammatorie sono state ormai dimostrate, così come la capacità di ridurre il tumore alla prostata“.

In conclusione possiamo certamente dire che è un grandissimo alleato contro lo stress ossidativo dell’organismo. L’abbondante presenza di polifenoli lo rende un prezioso elisir anti-invecchiamento. Un frutto sicuramente da assaggiare, dai più grandi ai più piccini visti gli enormi benefici che reca all’organismo.

Andrea Nesi