• 0642039420
  • responsabileambiente@aics.it

KBioN Dieta Intermittente e Pasto Sostitutivo per calo peso e recupero festività

Questo tipo di schema può soddisfare 3 diverse fattispecie*:

  • Chi desidera perdere peso ma reputa la dieta chetogenica troppo impegnativa (sia in versione rigida che misto cucinato)*;
  • Chi desidera recuperare dopo una giornata alimentare ‘speciale’*;
  • Chi desidera destreggiarsi durante le festività prolungate (Natale, Pasqua, ferie estive, vacanze varie)*

 

L’esempio del NATALE:

Le vacanze non sono tutte uguali. Quelle legate alle festività natalizie infatti rappresentano un vero dribbling tra uno sgarro e l’altro. C’è chi riesce a moderarsi (pochi purtroppo), chi si lascia andare senza pensare alle conseguenze sulla bilancia, chi ci da dentro tanto poi recupererà, chi fa la dieta preventiva, preparatoria ad un periodo “senza regole”. 

Eppure, nonostante molti dei nostri Clienti si dividano tra coloro che intendono seguire una dieta prima del Natale e coloro che la faranno subito dopo, noi non smetteremo mai di cercare di promuovere una gestione più equilibrata del cibo, senza per questo richiedere rinunce troppo difficili e, perché no, neanche troppo giuste. Il piacere della gola non è da demonizzare, tutt’altro!
In un Paese come il nostro poi, dove ogni paesino ha le proprie specialità tipiche sarebbe veramente difficile e, come già detto, ingiusto. 
Allora cosa fare, cos’è una dieta intermittente*.
Facciamo un esempio pratico, come piace a noi (chi ci conosce lo sa bene!).
Nei giorni normali, seguirò la classica dieta mediterranea dissociata (se non l’avete chiedetela a noi, inviateci una mail – info@andreanesi.it – con il Vs peso per la personalizzazione gratuita), nel giorno di festa farò festa, senza fare cose dell’altro mondo però!!!
Il giorno dopo seguirò la solita dieta ma a cena sarà diverso, il mio pasto consisterà in una o due bustine di KBioN + 1 piatto di verdure secondo lo schema del pasto sostitutivo KBioN (allegato di seguito)*
Nel caso di più giorni straordinari consecutivi, lo schema del pasto sostitutivo dovrà essere ripetuto per gli stessi giorni + 1, non necessariamente consecutivi se non riuscite (2 giorni di festa alimentare = 3 giorni di recupero per pareggiare i conti)*.
Non cadete nella tentazione del digiuno. Durante il giorno mangiate normalmente e tutto andrà per il meglio*.
Dubbi o qualcosa di non chiaro? Contattateci 7 giorni su 7 al 335.6359382

Il Team KBioN

dieta chetogenica, andrea nesi, diet coach, kbion, dieta del sondino senza il sondino

andrea nesi, kbion, chetogenesi, diet coach, pasto sostitutivo

andrea nesi, kbion, chetogenesi, diet coach, pasto sostitutivo