• 0642039420
  • responsabileambiente@aics.it

+frutta e verdura – patologie cardiovascolari

+frutta e verdura – patologie cardiovascolari

Andrea Nesi, diet Coach, kbion, dieta chetogenica, dieta mediterranea, alimentazione equilibrataPartiamo da un assunto: Secondo l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) circa 1/3 delle malattie cardiovascolari e dei tumori possono essere evitati grazie a una equilibrata e sana alimentazione

In particolare, restringendo il campo ad una specifica categoria di patologie, si calcola che se ogni cittadino dell’Unione Europea consumasse 600 grammi di frutta e verdura al giorno, si eviterebbero più di 135 mila morti all’anno per malattie cardiovascolari. La soglia di 400 grammi al giorno, corrispondente a circa 5 porzioni (five a day), è la quantità minima consigliata.

Vale la pena pensarci ed impegnarsi nel provare a mettere in atto questa buona pratica. Pensiamo a noi adulti ma anche a come coinvolgere i più piccoli che dipendono da noi  dalle nostre scelte.

Per quel che ci riguarda, continuiamo a promuovere l’acquisto di frutta e verdura coltivati con metodi a basso impatto ambientale come il biologico che continua la sua corsa in termini di diffusione e vendite con conseguente calo dei prezzi.
Il Team di Diet Coaching KBioN

 

NB: Come noto per chi ci conosce,  nella vita di tutti i giorni raccomandiamo la dieta mediterranea come viatico per il controllo del peso ed il mantenimento di un buon stato di salute,  raccomandando anche di svolgere attività fisica, secondo le proprie possibilità.
Per abbattere la massa grassa, laddove necessario, ci affidiamo alla chetogenesi. Per qualsiasi dubbio, se si desiderasse ricevere un consiglio o semplice chiarimento, rispondiamo 7 giorni su 7 via mail (info@andreanesi.it) o telefono/whatsapp/sms (+39.335.6359382).

Sito Ufficiale KBioN www.kbion.infowww.andreanesi.it

 

Andrea Nesi

Invia il messaggio

14 + 18 =