• 0642039420
  • responsabileambiente@aics.it

Eliminare il grasso addominale allunga la vita!

Eliminare il grasso addominale allunga la vita!

Scopri qui le misurazioni da effettuare per capire se sei a rischio

girovita rischio cardiopatie, kbion, dieta brucia grasso, chetogenesi, andrea nesiNe abbiamo parlato con Aldo Alessi, chirurgo estetico di fama internazionale con cui collaboriamo da anni nelle attività di diet coaching, il quale ci conferma il fatto che questa convinzione si avvalora sempre più grazie ai numerosi studi scientifici a sostegno.

Il grasso addominale infatti è diverso da quello sottocutaneo presente nel resto del corpo.

E’ stato dimostrato che questo grasso in eccesso localizzato in zona viscerale, aumenta il rilascio di sostanze come l’interleuchina 6, la resistina e il TNF-alfa (citochine che causano stati infiammatori), il PAI-1 (che può provocare coaguli nel sangue) e l’ASP (che stimola la produzione di trigliceridi).

Inoltre, l’eccessivo aumento delle dimensioni degli adipociti, causato dall’accumulo di trigliceridi, ne determina la morte con ulteriore accentuazione dello stato infiammatorio dell’organismo (salgono anche i livelli di proteina C reattiva, considerata un importante fattore di rischio cardiovascolare).

Il grasso addominale è quello più strettamente collegato al nostro stato di salute:
– può essere causa di ipertensione arteriosa,
– di diabete mellito di tipo II,
– anche della cattiva qualità del sonno,
– ci predispone all’aumento del colesterolo,
– ci predispone all’aumento dei trigliceridi,
– per tutti i motivi sopra enunciati, ci espone al rischio di malattie cardiache e vascolari.

Per capire quale sia la nostra situazione a riguardo, c’è un semplice metodo ‘fai da te’.

L’obiettivo è valutare il rapporto vita-fianchi, misurando la vita nel punto più stretto e i fianchi in quello più largo (intorno ai glutei per essere chiari). Annotare i due valori e successivamente dividere il primo valore per il secondo: l’obiettivo è scendere sotto lo 0,92, valore al di sotto del quale il grasso addominale è tale da non mettere a rischio la salute.

Il Team di Diet Coaching KBioN

NB: Per la vita di tutti i giorni raccomandiamo la dieta mediterranea come viatico per il controllo del peso ed il mantenimento di un buon stato di salute,  raccomandando di svolgere attività fisica, secondo le proprie possibilità.
Per abbattere la massa grassa, laddove necessario, ci affidiamo alla chetogenesi. Per qualsiasi dubbio, se si desiderasse ricevere un consiglio o semplice chiarimento, rispondiamo 7 giorni su 7.

Sito Ufficiale KBioN www.kbion.infowww.andreanesi.it

Andrea Nesi

Invia il messaggio

dieci − sei =