• 1-800-123-789
  • info@webriti.com

Le Cronache del Grigio 27 luglio 2014

Le Cronache del Grigio 27 luglio 2014

IMG_3552-28In acqua sono già scesi gli hobie cat dragoon, una prova di nazionale, atleti adolescenti che capiranno presto il significato delle parole dei loro nonni: “chi ben comincia è a metà dell’opera”, ovvero: se sbagli la partenza..!!!
La nostra prova , quella dei “babbani”, è non convenzionale: la staffetta a Luna Rossa (un locale sull’altra riva del lago) sole, venticello, tutto sembra andare per il meglio, decidiamo per la partenza da terra ( anche per non dare impiccio ai “giovani dragoni”).
All’ora dello “skipper meeting” due bei tuoni e nuvoloni neri ci ricordano chi è l’oste con cui fare i conti.
Attendiamo (non cercare i guai che tanto ti trovano loro!!).
I nuvoloni si distraggono e noi, tutti schierati a riva come ai vecchi tempi, siamo pronti, allineati, un trionfo di vele colorate.
Al fatidico “via” si aggiunge l’abbaio di Ciro che sembra spronare il suo timoniere.
Vento giusto da giusta direzione, Michele prende subito vantaggio io dietro mi tengo alto, perché quando arriverò vicino all’altra sponda non voglio correre il rischio di dover bordeggiare. Michele intuisce e, da davanti, segue.
Anche troppo, è velocissimo e se lo può permettere.
Ma il vento è di perturbazione non di termica… sotto costa non gira!!!
Correggo la rotta e tutti quelli che erano dietro…. Insomma, mi ritrovo con Max sulle code e gli altri molto vicini.
Alla spiaggia di Luna Rossa arriviamo compatti e ci vuole tutto l’entusiasmo loro per aiutarci nella manovra di approdo e ripartenza.
Nell’operazione qualche posizione cambia, siamo tanti.
Michele riparte, saluta e se va!
Io, Max, Fabio, Giuliano, Andrea siamo tutti lì, in una manciata di metri.
La spunta Fabio, io subito dietro.
Decido di fare rotta dritto sull’arrivo mentre lui preferisce filare sulla linea più veloce.
A due terzi del percorso il vento cala, ma non sotto costa, quindi vedo Fabio che sale dritto lungo la spiaggia, ne avessi azzeccata una oggi, arranco, Michele ha già tagliato il traguardo, Fabio è la davanti.
Dietro a noi chiude in quarta posizione l’abbaio di Ciro.
Anche i dragoon hanno terminato e a terra si mescolano gli eventi, premiazione di adolescenti e presentazione del libro sulla strage di Utoia (lo scrivo come mi viene!).
La pioggia bagna tutto e tutti ma le bandiere sventolano comunque, quella di classe hobie cat, quella di Ecovelaplay, quella della Norvegia.
Così si chiude un’altro hobie day.
Ci vediamo il 10 agosto per la regata in singolo speriamo ci sia anche Nicola.
Grazie a tutti
Il Grigio.

Paolo