AMBIENTE: AICS, Italia perde 3 posizioni (9 dal 2012) in TOP 40 paesi per energie rinnovabili

E’ la numero 42 l’ultima edizione del “Renewable Energy Country Attractiveness Indices“, il report che Ernst & Young realizza e rende disponibile ogni tre mesi ed attraverso il quale si offrono elementi di valutazione riguardo l’attrattività dei 40 paesi in classifica per gli investimenti in energia pulita. L’Italia prosegue la sua discesa. Due anni addietro occupava la quinta posizione, per poi scivolare alla dodicesima lo scorso anno e raggiungere la quindicesima in questo report. I 52,5 punti complessivi del nostro paese (vedi tabella in basso) derivano dall’oramai noto ‘Spalma Incentivi’ che colpisce gli impianti fotovoltaici sopra ai 200 kWp che è stato introdotto con il decreto competitività convertito in legge a inizio agosto e che si è tradotto in un calo dell’attrattività di tutte le tecnologie, ad eccezione della geotermia in cui l’Italia detiene il 6° posto mondiale. Il report spiega l’impatto della succitata misura sull’intero settore ed inoltre evidenzia che, se il risparmio (ritenuto contenuto in alcune analisi) atteso dal Governo ci sarà, sarà messo a repentaglio dalle inevitabili azioni legali e dai probabili progetti abbandonati. In aggiunta a ciò, la scelta di approvare un provvedimento con valenza retroattiva, crea un precedente che potrebbe scoraggiare investimenti stranieri in un momento in cui proprio il Governo cerca di attrarne per aiutare la ripresa del Paese, segnala Ernst & Young. Sullo scenario internazionale, al primo posto della classifica torna la Cina, che con i suoi 75,1 punti supera gli Stati Uniti. La Cina vince anche per la nuova strategia che prevede la volontà di aprire alla possibilità di aprire le porte ai capitali stranieri, ma anche un ambizioso traguardo per le rinnovabili al 2017. Il danno economico causato...

Ecovela Play e Associazione Italiana Hobie Cat

Roma, 13 feb. – (Adnkronos) – “E’ stato un incontro breve quello che ha portato alla nascita della partnership tra l’Associazione Italiana Hobie Cat ed Ecovela Play, il progetto nazionale Aics di sport e sensibilizzazione ai temi ambientali”. Lo ha dichiarato Andrea Nesi, responsabile nazionale ambiente di Aics e fondatore di EcovelaPlay. ”In concreto, l’Associazione Italiana Hobie Cat sostiene i principi di EcovelaPlay ed aderisce al progetto di vela e sensibilizzazione ai temi dell’ecosostenibilita’; Ecovela Play aderisce all’Associazione Italiana Hobie Cat, che rappresenta la flotta di imbarcazioni piu’ numerosa al mondo. Nello stilare il calendario degli eventi 2014 Ecovelaplay, in accordo con l’Associazione Italiana Hobie Cat, ha fatto coincidere alcune regate con quelle valide per il campionato ufficiale della Flotta 302 di Bracciano, certi del favorevole riscontro, presso le fila degli appassionati e dei regatanti Hobie Cat, di questa bella iniziativa di cui andiamo orgogliosi”, continua Nesi. ”C’e’ stata subito sintonia grazie alla consapevolezza del poter essere vicendevolmente sinergici. All’incontro con me e Francesco Beccagutti, vicepresidente di Ecovela Play, hanno partecipato il vice presidente dell’Associazione Italiana Hobie Cat, Domenico De Toro ed il Commodoro della Flotta 302 – Bracciano, Alberto Passariello. Obiettivo comune, aumentare la partecipazione, promuovere la vela come sport per tutti, avvicinare i giovani e/o anche coloro che hanno praticato la vela sportiva ma se ne sono allontanati, sensibilizzare le persone riguardo i temi della sostenibilita’ ambientale con eventi concreti e comunicazione”. ”L’Associazione Italiana Hobie Cat ha riservato uno spazio ad Ecovela Play all’interno della propria area espositiva al Big Blu, in corso a Roma dal 12 al 16 febbraio, affinche’ si possano promuovere le attivita’ che...

Valutazione delle iniziative svolte nel 2013

Andrea Nesi e Claudio Valentini di Ecovela Play presso il comune di Bracciano con l’assessore all’ambiente Paola Lucci ed il vice sindaco Gianpiero Nardelli. Valutate positivamente le iniziative del 2013, si lavora al programma 2014 sempre con la massima attenzione al lago intorno al quale ruota l’economia di diversi comuni e la salute dei cittadini che lo frequentano. (vedi...

ECOVELA PLAY: I FATTI DEL 2013, I PROGRAMMI DEL 2014.

RICHIEDI LA LOCANDINA NEL TUO LOCALE! Il 13 novembre 2013 il direttivo di Ecovela Play, nonostante la tramontana a 45 nodi e un freddo intenso, come promesso, ha fatto eseguire le analisi delle acque del lago Bracciano. I rilevamenti sono stati eseguiti su tre campioni prelevati in tre punti diversi vicino ai comuni di Bracciano, Anguillara e Trevignano Romano, a 50 metri dai fossi che sono aree di non balneazione e oggetto di precedenti polemiche ambientali. I risultati sono chiari: il lago di Bracciano è sano e la balneabilità è ottima. Sono stati presi in considerazione i valori di enterococchi intestinali e di escherichia coli e i valori analitici ottenuti, relativamente ai parametri analizzati, rientrano nei limiti riportati all’allegato A del D.M. 30/03/2010 art.1 relativi a un singolo campione ai fini della balneabilità. La locandina è in distribuzione per raggiungere tutti gli alberghi ed agriturismi, circoli nautici, bar e presso i tre comuni del lago di Bracciano. Per chi desiderasse riceverla è possibile richiederla contattandoci attraverso la pagina dei contatti IL CALENDARIO ECOVELA PLAY 2014 I dettagli e le sorprese, che non saranno pochi, verranno svelati il 20 aprile pv GIUGNO Dom 15 Dom 29 LUGLIO Sab 12 (luna piena: zingarata notturna) Dom 13 Dom 27 AGOSTO Dom 10 Ven 15 (speciale di ferragosto) Dom 24 SETTEMBRE Dom...

Analisi delle acque del lago di Bracciano

Il 13 novembre 2013 il direttivo di Ecovela Play, nonostante la tramontana a 45 nodi e un freddo intenso, come promesso, ha fatto eseguire le analisi delle acque del  lago Bracciano. I rilevamenti sono stati eseguiti su  tre campioni prelevati in tre punti diversi vicino ai comuni di Bracciano, Anguillara e Trevignano Romano, a 50 metri dai fossi che sono aree di non balneazione e oggetto di precedenti polemiche ambientali. I risultati sono chiari: il lago di Bracciano è sano e la balneabilità è ottima.  Sono stati presi in considerazione  i valori di enterococchi intestinali e di escherichia coli e  i valori analitici ottenuti, relativamente ai parametri analizzati, rientrano nei limiti riportati all’allegato A del D.M. 30/03/2010 art.1 relativi a un singolo campione ai fini della balneabilità. Pdf Analisi acque del lago di Bracciano del 13 novembre 2013 I risultati sono stati pubblicati anche sul sito di Adn-kronos...

Classifica Trofeo Ecovela Play 2013

Aggiornamento classifica del 11-08-2013 Circolo HOBIE CAT 16 punti 1) H2O Marziale – Santacroce 42 2) H2O Lucarini – Lucarini 38 3) 3V Beccagutti F. 31 4) 3V Beccagutti M. 19 5) 3V Cingolani – Cingolani 9 6) 3V Mastrangeli – Falchi 9 7) MAMBO 104101 4 9) 3V Max 3 9) 3V Bruno 3 Circolo punti 1) H2O 88 2) 3V 71 3) SIGMA 15 SL 54 4) IL PIANORO 14 5) MAMBO 4 6) PLANET 3 7) LA ROSA DEI VENTI...